AREA DI CRISI PELLI-CALZATURE FM-MC. CONTRIBUTI PER LE IMPRESE

In data 22 luglio 2020 è stato sottoscritto l’Accordo di Programma per la salvaguardia dei livelli occupazionali e il sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale nel territorio dell’area di crisi industriale complessa del Distretto delle Pelli-Calzature Fermano-Maceratese come riconosciuta dal DM del 12 dicembre 2018 e ricomprendente i seguenti 42 comuni:

  • SLL Civitanova Marche: Civitanova Marche, Montecosaro, Morrovalle, Potenza Picena;
  • SLL Fermo: Altidona, Campofilone, Carassai (107.3.c), Fermo, Lapedona, Monte Urano, Monte Vidon Combatte, Monterubbiano, Moresco, Pedaso, Petritoli, Porto San Giorgio;
  • SLL Montegiorgio: Belmonte Piceno, Falerone, Francavilla d’Ete, Grottazzolina, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Martino, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Monteleone di Fermo, Montottone, Penna San Giovanni, Ponzano di Fermo, Rapagnano, Servigliano, Torre San Patrizio;
  • SLL Montegranaro: Monte San Giusto, Montegranaro;
  • SLL Porto Sant’Elpidio: Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare;
  • Comuni: Corridonia e Tolentino.

Nei giorni successivi sono stati emanati due bandi di interesse delle imprese

  1. il 5 agosto 2020 la Regione Marche ha emanato il Bando di accesso per il finanziamento di progetti di investimento e diversificazione produttiva, con una dotazione finanziaria € 4.950.000 ed in scadenza il 30 settembre 2020;
  2. il 31 agosto 2020 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato la Circolare direttoriale per attivare l’intervento di aiuto ai sensi della legge n. 181/1989, che promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali di importo superiore ad 1 milione di Euro (stanziamento di 15 milioni di euro),  finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti. Il bando nazionale aprirà il 15 ottobre 2020 e si chiuderà il 13 gennaio 2021. 

BANDO REGIONE MARCHE: CONTRIBUTI PER PROGETTI DI INVESTIMENTO E DIVERSIFICAZIONE PRODUTTIVA

Beneficiari:

MPMI (micro, piccole, medie imprese) manifatturiere, di servizi alla produzione e turistiche (vedi elenco codici Ateco ammissibili a pagina 2), con sede investimento nell’area di crisi pelli-calzature fermano-maceratese

Programmi di investimento ammissibili

Con il presente Bando vengono finanziati progetti di investimento rivolti:

  1. alla realizzazione di nuovi impianti produttivi o all’ampliamento degli impianti produttivi esistenti;
  2. all’ampliamento e/o alla riqualificazione degli impianti produttivi esistenti tramite diversificazione della produzione in nuovi prodotti aggiuntivi;
  3. all’ammodernamento degli impianti aziendali, anche tramite l’acquisizione di beni strumentali, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa secondo il modello “Impresa 4.0” e/o finalizzato alla tutela della sicurezza e della salute delle aziende e dei lavoratori (Covid, antisismica ecc).

Spese ammissibili

  1. ATTIVI MATERIALI – (macchinari, impianti, hardware ed attrezzature specifiche per il progetto), strettamente necessari alla realizzazione, ampliamento e/o riqualificazione e ammodernamento degli impianti produttivi;
  2. ATTIVI IMMATERIALI – brevetti, licenze, know‐how e conoscenze tecniche non brevettate, programmi informatici concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi, per la parte in cui sono utilizzati per l’attività svolta nella creazione dei nuovi impianti produttivi interessati dal progetto;
  3. CONSULENZA MARKETING – nella misura del 10% massimo del totale delle spese di cui ai punti A, B finalizzato al lancio di nuovi prodotti o all’accesso a nuovi mercati di sbocco commerciale;
  4. SERVIZI DI CONSULENZA STRETTAMENTE CONNESSI AL PROGETTO DI INVESTIMENTO nella misura massima del 5% del totale delle spese di cui ai punti A), B). Vi rientrano anche le spese per la redazione del business plan, spese per acquisizione servizi

Il progetto dovrà:

  • avere un importo di spesa ammissibile compreso tra € 100.000 ed € 800.000;
  • essere correlato ad un programma occupazionale teso al mantenimento e/o all’incremento delle unità lavorative. Nel caso di incremento deve trattarsi di nuove unità lavorative a tempo indeterminato, determinato e apprendisti a tempo pieno.

Agevolazione:

Contributo in conto capitale pari al 40% della spesa ammissibile a finanziamento nell’ambito del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19

Scadenza:

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata sul sistema informatico SIGEF a partire dalle ore 10.00 del 13/08/2020 e si concluderà il 30 settembre 2020 alle ore 12.00.

ELENCO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE AMMISSIBILI – ATECO 2007
C – Attività Manifatturiere;
D – Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
E – Trattamento rifiuti, limitatamente ai seguenti codici:
  • 37.00.0 Raccolta e depurazione delle acque di scarico (limitatamente al trattamento delle acque
  • reflue di origine industriale tramite processi fisici, chimici e biologici)
  • 38.1 Raccolta dei rifiuti (limitatamente a quelli di origine industriale)
  • 38.2 Trattamento e smaltimento dei rifiuti (limitatamente a quelli di origine industriale)
  • 38.3 Recupero dei materiali
F – Costruzioni;
H – 52 – Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti
I – 55 Alloggio – intera divisione ad eccezione del codice 55.90.10
J – Servizi di informazione e comunicazione, limitatamente al codice 61-Telecomunicazioni ed al codice 62-Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse, oltre a:
  • 63.11.1 Elaborazione dati
  • 63.11.2 Gestione database (attività delle banche dati)
  • 63.11.3 Hosting e fornitura di servizi applicativi (ASP)
  • 63.12.00 Portali web
M – Attività professionali, scientifiche e tecniche, limitatamente ai seguenti codici:
  • 71.12.40 Attività di cartografia e aerofotogrammametria
  • 73.11.0 Agenzie pubblicitarie
  • 73.11.01 Ideazione di campagne pubblicitarie
  • 73.11.02 Conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari
  • 74.10.10 Attività di design di moda e design industriale
  • 74.10.2 Attività dei disegnatori grafici
  • 74.10.29 Attività dei disegnatori grafici di pagine web
  • 74.10.90 Attività dei disegnatori tecnici
  • 74.20.12 Attività di riprese aeree nel campo della fotografia
  • 74.20.20 Laboratori grafici per lo sviluppo e la stampa
  • 82.30.00 Organizzazione di convegni e fiere
  • 90.01.0 Rappresentazioni artistiche
  • 90.02.0 Attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
  • 90.03.0 Creazioni artistiche e letterarie
  • 90.03.02 Attività di conservazione e restauro di opere d’arte
  • 90.03.09 Altre creazioni artistiche e letterarie
  • 90.04.00 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche
  • 91.01.00 Attività di biblioteche ed archivi
  • 91.02.00 Attività di musei
  • 91.03.00 Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili
  • 94.99.20 Attività di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby
CODICI ATECO PRIORITARI
  • C – 13 Industrie tessili
  • C – 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezioni di articoli in pelle e pelliccia
  • C – 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili
  • C – 20.59.60 Fabbricazione di prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio
  • C – 22.19.01 Fabbricazione di suole di gomma e altre parti in gomma per calzature
  • C – 22.29.01 Fabbricazione di parti in plastica per calzature
  • C – 28.94 Fabbricazione di macchine per le industrie tessili, dell’abbigliamento e del cuoio (incluse parti e accessori)
  • C – 10 Industria alimentare
  • C – 28.93 Fabbricazione di macchine per l’industria alimentare, delle bevande e del tabacco
  • I – 55 Alloggio – intera divisione ad eccezione del codice 55.90.10
  • E – 38.1 Raccolta dei rifiuti
  • E – 38.2 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
  • E – 38.32 Recupero e cernita dei materiali
  • C – 20.16.00 Fabbricazione di materie plastiche in forme primarie
  • H – 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti – intera divisione

BANDO MISE INVITALIA PER INVESTIMENTI >= 1 MILIONE EURO IN AREA DI CRISI  “DISTRETTO DELLE PELLI-CALZATURE FERMANO-MACERATESE”

BENEFICIARI:

  • imprese già costituite in forma di società di capitali, società cooperative o società consortili;
  • reti di imprese, costituite in rete-contratto da un minimo di 3 ed un massimo di 6 imprese

INVESTIMENTI E SETTORI AMMISSIBILI

Le iniziative imprenditoriali devono:

  1. investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale,
  2. eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione
  3. comportare un incremento degli addetti dell’unità produttiva
  4. avere spese ammissibili di importo non inferiore a euro 1.000.000 (in caso di rete di imprese il minimo è di 400.000 euro ad impresa).

Sono considerate prioritarie le seguenti attività economiche

  • C – 13 Industrie tessili C – 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezioni di articoli in pelle e pelliccia C – 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili C – 20.59.60 Fabbricazione di prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio C – 22.19.01 Fabbricazione di suole di gomma e altre parti in gomma per calzature C – 22.29.01 Fabbricazione di parti in plastica per calzature C – 28.94 Fabbricazione di macchine per le industrie tessili, dell’abbigliamento e del cuoio (incluse parti e accessori)
  • C – 10 Industria alimentare C – 28.93 Fabbricazione di macchine per l’industria alimentare, delle bevande e del tabacco I – 55 Alloggio – intera divisione ad eccezione del codice 59.90.1 35 9 E – 38.1* Raccolta dei rifiuti E – 38.2* Trattamento e smaltimento dei rifiuti E – 38.32* Recupero e cernita dei materiali
  • C – 20.16.00 Fabbricazione di materie plastiche in forme primarie H – 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti – intera divisione.

AGEVOLAZIONI CONCEDIBILI

  1. contributo a fondo perduto e conto gestione fino al 30%
  2. finanziamento agevolato compreso tra il 30% ed il 50%

fino a coprire al massimo il 75% degli investimenti ammissibili.

RISORSE FINANZIARIE DISPONIBILI: euro 15.000.000

SCADENZA: Domande dal 15 ottobre 2020 al 13 gennaio 2021.

Per informazioni e consulenza
SMARTEAM SOCIETA’ COOPERATIVA
Tel. 351/8920860
Via Calatafimi 44 – 63074 SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
E-mail: info@smarteam.net 
Facebook: Smarteam – www.smarteam.net
 
 
FIDEAS SRL
Borgo Cappuccini 3 – 63073 OFFIDA (AP)
Tel. 0736/880843
E-mail: fideas@fideas.it
FACEBOOK: FideasSrlOffida  – www.fideas.it
Informazione bandi Canale TELEGRAM: t.me/fideas
 

 

Fideas Srl © 2017. Tutti i diritti riservati. Partita IVA 01151630447 • Privacy Policy