Contributo del 100% alle PMI marchigiane che si rivolgono alla FIDEAS per partecipare ai bandi europei.

 

Soggetti beneficiari

PMI con attività economica, principale o secondaria, come dai seguenti codici ATECO 2007: B. Estrazione di minerali da cave e miniere,  C. Attività manifatturiere,  D. Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata,  E. Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento,  F. Costruzioni, J . Servizi di informazione e comunicazione : limitatamente ai codici delle categorie  58 – Attività Editoriali  59 –Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi di registrazioni musicali e sonore  61 – Telecomunicazioni – 62 – Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse, M – Attività professionali, scientifiche e tecniche : limitatamente ai codici delle categorie  72 – 73- 74, Q – Sanità e assistenza sociale

Costi ammissibili

Sono considerate ammissibili le spese sostenute a partire dal 30° giorno successivo alla pubblicazione dell’Elenco dei Fornitori di Servizi (FIDEAS) e relative a servizi di consulenza ed assistenza tecnica riferite alle attività di progettazione, redazione e presentazione delle proposte progettuali.

I progetti devono obbligatoriamente riferirsi a “call for proposals” le cui tematiche sono relative agli ambiti di specializzazione, cosi come delineati nella strategia di specializzazione intelligente regionale: – domotica,  – meccatronica,  – manifattura sostenibile, – salute e benessere.

FIDEAS SRL è soggetto fornitore qualificato inserito nella short list redatta dalla Regione Marche.  Le imprese interessate possono rivolgersi a noi per la consulenza relativa all’euro-progettazione con relativi costi a totale carico del suddetto contributo regionale.

Entità del Contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto  (voucher) a titolo di «de minimis» per la copertura del 100% delle spese sostenute per l’acquisizione di servizi di consulenza ed assistenza tecnica a supporto della progettazione per la partecipazione a “call for proposals” relative ai Programmi tematici  gestiti direttamente dalla Commissione Europea (Erasmus+, Horizon 2020, Cosme, Europa Creativa, ESIF, etc.).

Per ogni singolo voucher concesso l’importo massimo previsto è fino a  € 10.000,00. Una impresa può ricevere a valere sul presente bando fino ad un massimo di tre voucher, purchè richiesti su call for proposals afferenti a diversi Programmi Comunitari o inerenti tematiche, ambiti tecnologici, strumenti diversi all’interno dello stesso Programma.
Scadenza

Lo sportello rimarrà aperto fino al 31/12/2020 o sino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Fideas Srl © 2017. Tutti i diritti riservati. Partita IVA 01151630447 • Privacy Policy